jump to greenpink.eu

Biscotti da regalare: ricetta biscotti alle mandorle

Esperimento di cucina #1. Prendi una tranquilla giornata di ferie, una calda atmosfera natalizia, una cucina da mettere alla prova, nonché Lui, l’aiutante cuoco di emergenza, ed ecco pronti i biscotti da regalare a Natale.

Questa ricetta di biscotti alle mandorle è molto semplice da realizzare: farina, uova, mandorle, impasta e intaglia i biscotti. E’ una di quelle ricette di biscotti semplici e veloci che possono realizzare anche i bambini. Ma in questo esperimento non ci sarebbe Lui, l’aiutante cuoco di emergenza se non ci fosse un’emergenza.

Dolci con le mandorle

Regola n.1: non staccare i biscotti dalla spianatoia con un coltello, ci si potrebbe ferire!
E mentre io ghiacciavo il dito sotto l’acqua corrente per fermare l’emorragia, l’aiutante cuoco di emergenza continuava a intagliare ed infornare i biscotti, per poi affermare che il merito di cotanta bontà era anche suo, visto che il Cuoco (cioè io) si era infortunato con una semplice ricetta di biscotti alle mandorle.

Risultato: una ricetta di biscotti alle mandorle realizzata a metà e dei dolci biscotti da regalare solamente a quelli che sono stati buoni.

Biscotti da regalare

Ingredienti:
200gr farina
330gr zucchero a velo
100gr burro
50gr mandorle in polvere
1 albume
succo di limone

Preparazione:
In una ciotola unite la farina setacciata, le mandorle in polvere, il burro freddo a pezzetti e 80gr di zucchero a velo.

Formate una palla con l’impasto ed avvolgetela nella pellicola. Lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti.

Stendete l’impasto con il mattarello in una sfoglia di circa 1/2cm di spessore. Intagliate i biscotti di diverse forme.

Riponete i biscotti nella placca foderata con la carta da forno non troppo vicini tra loro. Fate cuocere a 180° per circa 15 minuti.

Preparate la glassa unendo l’albume e lo zucchero a velo rimasto con poche gocce di limone.

Quando i biscotti si saranno raffreddati, decorateli con la glassa.
Utilizzate dei sacchetti per alimenti o delle scatoline homemade per avere dei biscotti da regalare ad amici e parenti.

Tagged: , , , ,

Comments: 2

  1. Mercoledì 30/01/2013 at 18:00 Reply

    Biscotti glassati ” cor sangue”! Mammamia, tieniteli per il prossimo Halloween!
    Il tuo cane già mi era simpatico, ma sapendo che sa pure fare i biscotti, ora lo stimo ancora di più! Perfetti per un the e due chiacchiere! :P

    • alessia 07/02/2013 at 11:34 Reply

      Ehm…l’aiutante cuoco di emergenza non è il cane…ehm…è un vero compagno di pentole, in carne e ossa, occhi e capelli.
      Il cane è intelligente, ma non posso insegnargli a fare biscotti, sarebbe come avere Spank in casa. Resta comunque un cane simpatico. ;)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *