jump to greenpink.eu

Biscotti di ricotta e cioccolato

L’ultima volta che ho cercato disperatamente l’ombra fresca di un albero, è stata domenica pomeriggio nella bollente città di Bologna, quando trascinandomi con piedi e la lingua di fuori come farebbe il mio fedele Snoopy, sono arrivata nella gelateria più dolce degli ultimi tempi.

E’ incredibile quanti miti greci si siano abbattuti su di noi in queste ultime settimane. Ma che gli abbiamo fatto? Troppi turisti italiani a Mykonos?
Impossibile fare qualunque cosa che richieda il minimo sforzo, impossibile dormire di notte, impossibile non mangiare gelati al pistacchio, impossibile studiare/lavorare.
Meno male che per la ricetta di oggi servono solo ingredienti freschi, come la ricotta. Ah, ma non vi preoccupate cari fans dell’aria condizionata, questa ricetta prevede anche l’uso del forno!

Ingredienti:
150gr ricotta
3 cucchiai farina
2 cucchiai zucchero
1 uovo
50gr cioccolato fondente

Preparazione:
Lavorate l’uovo con lo zucchero.
Quando si sarà formata una cremina, aggiungete la ricotta e continuate a mescolare.

Unite la farina fino ad ottenere un composto omogeneo e aggiungete la cioccolata tritata a scaglie.

Amalgamate bene e formate con le mani delle piccole palline che sistemerete nella carta da forno.

Accendete il forno a 180° e con una forchetta schiacciate uno ad uno i biscotti. Infornate per circa 30 minuti.

Tagged: , , ,

Comments: 4

  1. sempreunpodime 26/07/2012 at 11:36 Reply

    Ottimi già dall’aspetto!! Come sempre bravissima! Complimenti!

    • alessia 26/07/2012 at 17:57 Reply

      E tu, come sempre, troppo gentile! Dai che poi mi emosssiono!
      Grazie, super bacio!

  2. Marco 11/12/2012 at 16:36 Reply

    Ciao Alessia,
    ho provato a fare questi biscottini ieri sera:
    Ma sei sicura che i cucchiai di farina sono solo 3?
    L’impasto era molto appiccicoso ed e’ stato impossibile formare delle palline con le mani, ho messo qualche cucchiaiata di farina in + ma alla fine non sono venuti comunque bene, li ho cotti nel forno (ventilato) a 160 ºC ma dopo + di ½ ora erano ancora crudi all’interno.
    Dove ho sbagliato?

    • alessia 11/12/2012 at 18:56 Reply

      Ciao Marco,
      mi fa davvero piacere che tu abbia provato la ricetta, mi dispiace che non ti sia riuscita come sperato :(
      Io riporto gli ingredienti così come li uso, quindi come dosi ci siamo.
      Questa ricetta l’ho fatta un po’ di tempo fa e ricordo che anche a me l’impasto era risultato appiccicoso e avevo “sporcato” le mani con della farina. In alternativa, di solito, uso due cucchiaini e passo l’impasto da un cucchiaino all’altro.
      Se usi troppa farina, poi l’impasto diventa omogeneo e facile da lavorare con le mani, ma i biscotti, una volta cotti, saranno durissimi.
      Per la cottura io ho usato il forno tradizionale. Il ventilato di solito lo uso solo a fine cottura, circa 5 minuti.
      Adesso però mi hai messo il dubbio, e credo che dovrò provare a rifarli e questa volta uso il forno ventilato, così vediamo come vengono. Ti faccio sapere appena li faccio :)

Rispondi a sempreunpodime Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *