jump to greenpink.eu

Il mese della zucca

L’arancio è il colore per eccellenza dell’autunno, nonostante sia incredibile abbinare un colore così caldo ad una stagione fredda. Le foglie degli alberi, i viali dei parchi, i melograni appesi ai rami, tutto si tinge di giallo e arancio, creando una particolare atmosfera. È chiaro che un ortaggio arancione come la zucca fosse tipico di questo periodo. Infatti ottobre e novembre sono i mesi della zucca, ma se conservata in luogo fresco, buio e asciutto si può mantenere molto a lungo.

Come scegliere una buona zucca? Ci sono dei piccoli trucchetti per trovare la zucca giusta: prima di tutto bisogna “bussare” e sentire un suono sordo, il picciolo dev’essere morbido e ben attaccato ala zucca ed infine la buccia dev’essere pulita e senza ammaccature. Se invece comprate solamente un pezzo di zucca già tagliato,assicuratevi che la polpa sia ancora chiara e non troppo asciutta. Con queste semplici regole sarete sicuri di acquistare una zucca buona.

Le proprietà della zucca. La zucca è un ortaggio ricco di proprietà benefiche e per questo viene utilizzata non solo in cucina, ma anche nel campo della cosmesi. La zucca contiene moltissima vitamina A e C indispensabili per il nostro corpo perché proteggono e rinforzano la pelle, i capelli, le mucose e la vista. Grazie al suo basso valore energetico, circa 15 calorie ogni 100 grammi, e il suo alto apporto di potassio, 343mg, è spesso consigliata nelle diete. Persino i suoi semi, che il più delle volte vengono buttati, aiutano a prevenire e sostenere le terapie contro le disfunzioni urinarie.
Inutile dire che in cucina la zucca viene utilizzata in svariati modi perché il suo gusto è davvero particolare e delicato che riesce ad abbinarsi a molti ingredienti. Qui trovate qualche ricetta con la zucca per i vostri piatti.

Tagged:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *