jump to greenpink.eu

Pasticcio di verdure

Mentre conto i giorni e le ore che mi separano dalle mie meritate (si, sono proprio meritate) ferie, hanno distrutto la cucina di casa. Letteralmente distrutta e portata via, è rimasto solo il frigorifero, vuoto. :( Ma dopo la tempesta torna sempre la quiete e una super cucina nuova, tutta accessoriata e non oso immaginare quali delizie sfornerà. Ovviamente dovrò aiutarla, perché è nuova ma non così avanzata da preparare da sola qualsiasi cosa a comando. Chissà se l’hanno già inventata una cucina così.
Il piatto che vi propongo oggi è il sostituto del classico pasticcio di carne, ovvero il pasticcio di verdure. Il procedimento è lo stesso, cambiano gli ingredienti. Questo è stato l’ultimo piatto che ha cotto il forno, quindi dobbiamo gustarlo al meglio. Avanti ce n’è per tutti.

Pasticcio di verdureIngredienti:

500gr lasagne
2 melanzane
2 zucchine
150gr piselli
sale
olio

Per la besciamella:
100gr burro
100gr farina
1lt latte
sale

Preparazione:
Sciacquate le melanzane e le zucchine e tagliatele a fettine, le prime per il senso della larghezza, le seconde per la lunghezza. Cucinatele sulla griglia già calda.

In un pentolino versate un filo d’olio, i piselli e un pizzico di carota e prezzemolo tritati assieme. Fate cuocere per qualche minuto.

Preparate la besciamella. Fate sciogliere il burro in un tegame e aggiungete la farina setacciata. Fate cuocere per qualche minuto continuando a mescolare.
Versate poco alla volta il latte sempre mescolando.
A fiamma bassa portate ad ebollizione la besciamella e aggiungete un pizzico di sale.
Coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 15 minuti

Fate cuocere per un paio di minuti le lasagne in acqua salata bollente. Scolatele.
Spennellate con l’olio una teglia rettangolare e coprite il fondo con le lasagne.
Coprite le lasagne con uno strato di zucchine, uno di melanzane e i piselli. Ricoprite con la besciamella e di nuovo uno strato di lasagne.
Procedete fino a creare tre strati di pasticcio.

Fate cuocere in forno a 200° per circa 1 ora.

Comments: 4

  1. nel cuore dei sapori 27/07/2011 at 18:16 Reply

    Che bello,una cucina nuova e le ferie che si avvicinano :) auguri e complimenti per questo piatto :)

    • alessia 09/08/2011 at 14:52 Reply

      Già proprio due cose che rendono la mia estate special! Grazie per i complimenti :P

  2. Mercoledì 29/07/2011 at 19:30 Reply

    Nonostante le verdure la facciano da padrone, sembra proprio una piatto da leccarsi le dita!
    Che combinazione, anch’io devo imparare a conoscere la mia nuova cucina, il forno poi è proprio sconosciuto, col fatto che è touch screen non ci ho ancora capito una mazza!
    Poi, a volte, con la pancia, ci prendo contro e si accende…bah! Sarà che riconosce la panza! ;D Buone ferie piupa!

    • alessia 09/08/2011 at 14:55 Reply

      :D :D :D Il forno che riconosce la panza è davvero una bella scoperta! Ho provato ieri il mio nuovo forno e dopo mezz’ora che andava, non aveva cucinato nulla… avevo dimenticato di impostare la temperatura! ops… con calma imparo! con calma però!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *