jump to greenpink.eu

Pere e cannella

Io e le pere abbiamo sempre avuto un rapporto strano: ci amiamo, ci odiamo, ci amiamo, ci odiamo. Così ci sono periodi in cui ne mangio a ceste e periodi in cui proprio non le sopporto. Mi ricordo che alle elementari facevo merendino con un pacchetto di cracker e un succo alla pera (che strano ricordo dell’infanzia). Sempre, tutti i giorni. Dalla prima media non sopportavo nemmeno l’odore delle pere.
Quando ho cominciato l’università, tac, come una lampadina, mi si è accesa nuovamente la voglia di pere. A merendino, perché anche quando frequentavo le lezioni a metà mattinata facevo merendino, mangiavo sempre una pera. Ovviamente non possono mancare le ricette con le pere e questa l’ho trovata tra i mille fogli di ricette sparsi per casa. Cuocendo le pere con la cannella, si è diffuso per la casa un piacevole profumino, che fa molto inverno.

Pere e cannellaIngredienti:
4 pere
1 lt acqua
2 stecche di cannella
6 cucchiai di zucchero
3 bicchieri vino bianco
cioccolato di nocciola bianco

Preparazione:
Pulite le pere e mettetele in piedi in una pentola con acqua, vino, la cannella sbriciolata e 4 cucchiai di zucchero.

Fate cuocere a fiamma media per circa 45 minuti: le pere dovranno essere molto morbide.

Se necessario, tagliate appena la base della pera, in modo che rimanga in piedi. Aiutandovi con un pennellino, o uno stuzzicadenti, decorate le pere con la cioccolata bianca, formando dei pallini.

Sistemate nel piatto di portata e servite.

Scarica la ricetta in pdf.

Tagged: , , ,

Comments: 8

  1. Mercoledì 10/11/2011 at 17:32 Reply

    Stessa esperienza trascendentale col tonno in scatoletta! Anni di cene a base di scatolette di tonno che poi per altrettanti anni non ne ho voluto più sapere. Ora ci siamo incontrati a mezza via, di tanto in tanto ci frequentiamo! ;)

    MA queste pere le hai proprio conciate per le feste! Che carine! Degne di un gateau dell’Upper East side di MAnhattan, per giovani ragazze trendy piene di soldi. Arrivano lanciatissime a novembre coi sandali dorati senza calze, capelli al vento, mega borsa firmata. Delle strafighe, da lontano. Poi le fermi, le chiedi un’ indicazione e noti che hanno degli Sbaffioni degni di un’intrattenitrice da circo! Con questo cosa volgio dire? Che anche tipe così mangiando le tue pere si leccherebbero i baffi! ..quelli veri! ;PPPP

    E’ un’ottima idea per deodorare casa, ottima frangranza!

    Non mi bannare dopo questo commento, pliiiiiiiiiiiiiiiiis! ^___^

    P.S: il prossimo Halloween ci troviamo a smadonnare mentra facciamo i tuoi ragnetti! ;)

    • alessia 11/11/2011 at 16:38 Reply

      Ma il tuo ragazzo sa che di tanto in tanto ti frequenti con il tonno? =)

      La tua fantasia è davvero sorprendente, io non me le sarei mai immaginate delle pere con i capelli al vento e i baffi da circo ;)
      Mi fai ridere un sacco non ci penso assolutamente a bannarti, anzi a fare i ragnetti ci vengo prima del prossimo Halloween!!!

  2. Pecorella di Marzapane 11/11/2011 at 11:33 Reply

    Ciao Alessia, intanto è per me un vero piacere assaporare i profumi della tua cucina virtuale. La ricetta che mi mostri e che accetto molto volentieri al mio contest è golosa, nuova: mi ispira molto ^_^
    Una preparazione molto fantasiosa e certamente adatta per il clima di festa, grazie
    Tiziana

    p.s. spero davvero che tu riesca a mandarmi una seconda ricetta, così come mi hai scritto *_*

    • alessia 11/11/2011 at 16:39 Reply

      Ciao Tiziana, grazie per essere entrata nella mia cucina virtuale, mi fa davvero piacere =) Incrocio le dita per il tuo contest perchè è molto bello e ghiotto! Faccio il possibile per la seconda ricetta, ma il tempo è contro di me!

  3. letiziandol 11/11/2011 at 23:08 Reply

    Carinissime d’aspetto e deliziose nel gusto, ne sono certa… come sono certa di copiarti la ricetta ;-)

    Buona serata

    • alessia 14/11/2011 at 12:48 Reply

      Copia, copia, copia, a me fa molto piacere!

  4. elifla 14/11/2011 at 19:32 Reply

    sai che a me invece le pere piacciono sempre??? Bella ricetta e concordo…con un pizzico di cannella o cioccolato….favolose!!! Baci, Flavia

    • alessia 15/11/2011 at 19:07 Reply

      Si, un po’ come Mary Poppins che canta “con un poco di zucchero…”
      non so perchè mi sia venuta in mente questa canzone…
      Grazie Flavia!

Rispondi a alessia Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *