jump to greenpink.eu

Ricetta dei calamari ripieni

La ricetta dei calamari ripieni a me ha sempre ispirato molto. Primo perché adoro il pesce in tutte le sue varianti purché sia di origine naturale e fresca (il pesce non nasce sotto forma di bastoncini) e due perché il ripieno l’ho sempre immaginato come una gustosa sorpresa.

Per questa ricetta dei calamari ripieni servono pochi semplici ingredienti, una saccapoche, ma anche un cucchiaio andrà bene, e una manciata di minuti per preparare e cucinare dei sani calamari ripieni.
Di ricette dei calamari ripieni se ne trovano di tutti i gusti, io vi propongo la mia.

Ingredienti:

4 calamari
30gr grana
60gr pan grattato
1 uovo
sale e pepe
prezzemolo
aglio
vino bianco

riceta calamari ripieni

Preparazione:
Pulite i calamari: staccate i tentacoli dal corpo e ripulite la tasca dalle interiora. Con un po’ di forza togliete anche la penna cartilaginosa che si trova sempre all’interno della tasca e per ultima togliete la pelle più scura che ricopre il calamaro.
Tagliate sotto agli occhi dei calamari e tenete i tentacoli; con un po’ di pressione, eliminate il becco che si trova al centro.
Sciacquate tutto accuratamente sotto l’acqua.

Sminuzzate grossolanamente i tentacoli e fateli cucinare in una padella con un filo d’olio e l’aglio schiacciato. A metà cottura sfumateli con un po’ di vino bianco.
Aggiungete due cucchiai di pangrattato mezzo bicchiere di acqua. Amalgamate bene e quando i tentacoli saranno cotti, spegnete il fuoco e metteli in una terrina.

Rompete l’uovo nella terrina, una spruzzata di prezzemolo e mescolate.

Riempite la sacca dei calamari con il composto. Chiudete con degli stuzzicadenti e metteteli a cucinare in una padella con un po’ d’olio e sfumate con il vino. Coprite con un coperchio e fate cuocere per 10 minuti.

Tagged: , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *