jump to greenpink.eu

Ricetta fiori di zucca fritti

Avere poco tempo e molte cose da fare è un problema che mi rincorre. Seguire e organizzare più cose contemporaneamente mi manda in pallone perché il piccolo criceto che lavora dentro alla mia testa non riesce ad archiviare, etichettare e valorizzare i miei impegni, ma semplicemente li raccoglie in un grande mucchio, come si raccolgono le foglie secche d’autunno, e ogni tanto ne pesca una e me la sventola davanti agli occhi, così so che devo fare una determinata cosa.
Il lavoro del mio criceto, però, mi crea molto stress, perché vedere tutta quella montagna di foglie secche da buttare, mi mette l’angoscia, e puntualmente arriva un leggerisssimo soffio di vento che mi sposta tutte le foglie e il lavoro ricomincia.
La soluzione è comprargli un’agenda piena di etichette colorate per indicarmi le priorità e finalmente organizzare le mie giornate, ma ci ho già provato e ha perso l’agenda, per la mia salute dice!
Visto che siamo in tema di salute, cosa allevia tutti i dolori, le angosce, le paranoie, le preoccupazioni e lo stress, se non cucinare? E’ scientificamente provato ( da me ) che impastare, spadellare e infornare rilassa e toglie tutte le preoccupazioni, anche se solo momentaneamente. Chissà se esiste già la cucinaterapia…vado ad informarmi, intanto vi lascio questa ricetta, non proprio estiva perché il fritto può essere pesante, ma magari alla sera, quando è più fresco…

Fiori di zucca fritti

Ingredienti:
6 fiori di zucca
pangrattato
1 uovo
olio di semi

Preparazione:
Pulire delicatamente i fiori di zucca e tagliarli a metà.

Passarli nell’uovo prima da una parte e poi dall’altra, ed impanarli nel pangrattato.

In una padella scaldate l’olio di semi e fate soffriggere i fiori di zucca.
Asciugateli dall’olio in eccesso in un panno da cucina.

Scarica la ricetta in pdf.

 

Fiori di Zucca fritti

Tagged: , , ,

Comments: 5

  1. Mercoledì 21/06/2011 at 20:11 Reply

    Anche i criceti vanno in vacanza, sai?! Prenotagli un volo, fagli la valigia e lascialo in pace!
    Ah! Mettigli nella sciscetta un po’ di questi bei fiori fritti, si sa come sono i pasti sugli aerei!
    :D
    Vanno bene questi come aperitivo?! Sì, sì, le mani unte ce le puliremo sul vestito di Vìtton! ;)

  2. Mercoledì 21/06/2011 at 20:13 Reply

    Ah! Non sai da quanto ci penso a far qualcosa che metta insieme il relax con la cucina. NEl caso riuscissimo a far qualcosa coi nostri criceti potremmo diventare Julia Child & Simone (non ricordo il cognome!) ;P

    • alessia 24/06/2011 at 15:10 Reply

      Beck!?! Sarebbe davvero divertente! =) Appena il mio criceto ha letto la parola “vacanza” ha cominciato a saltare a destra e a sinistra, con la conseguenza che io non capissi più nulla!!! Credo che abbia proprio bisogno di una vacanza…adesso dovrò trovare un posto con la spiaggia per animali! Consigli?

  3. OsteMatto 12/03/2012 at 17:12 Reply

    ma che buoni! bravissima…

    • alessia 12/03/2012 at 18:56 Reply

      Troppo gentile!
      I fiori di zucca fritti sono uno dei miei piatti preferiti, ne mangerei in continuazione.

Rispondi a Mercoledì Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *