jump to greenpink.eu

Risotto di funghi porcini

Finalmente il sole! Ci voleva proprio dopo due giorni di acqua. Dobbiamo arrenderci…è arrivato l’autunno! :( Ma non buttiamoci giù, anzi pensiamo alle cose belle dell’autunno: i paesaggi coperti dal manto giallo delle foglie, l’inizio di molte attività che si erano dimenticate durante l’estate, la vendemmia, tutti i frutti e le verdure di questa stagione. E, dato che questo è un blog di cucina, e siamo qui per cucinare, le verdure sono ciò che ci interessa per questa ricetta, e per essere ancora più precisa i porcini!!! E qui vorrei sentire un applauso…
I porcini, quelli buoni, bisogna procurarseli con buon occhio e tanta pazienza. Ve lo dice una che ormai vanta una “triennale” esperienza, che alla prima volta non ha trovato nemmeno l’ombra di un porcino, il secondo anno ne ha trovati due e quest’anno…fiato alle trombe,ben 2 kg!!! Un’ottima annata e tanta soddisfazione insomma. I funghi porcini si possono mangiare in molti modi: crudi, con il prezzemolo, nella carne, nella pasta, nel riso, secchi, insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti. Io, amante dei risotti, non potevo che proporveli in questa maniera.

Ingredienti per 2 persone:
150gr funghi porcini
3 tazzine di riso
un dado
olio
cipolla
aglio
acqua

Preparazione:
Fate soffriggere la cipolla e l’aglio con un pò d‘olio. A parte scaldate un pentolino d’acqua e fate sciogliere il dado.

Quando la cipolla s’imbrunisce, aggiungete i funghi porcini e lasciate cuocere. Versate anche il riso e fatelo scottare.
Poco alla volta aggiungete il brodo e continuate a mescolare.

Dopo circa 20 minuti il riso è cotto (ovviamente i tempi di cottura dipendono dal tipo di riso).
Quando è cotto, aggiungete una noce di burro.

Servite con una spolverata di grana.

Scarica la ricetta in pdf.

Tagged: , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *