jump to greenpink.eu

Secondo piatto veloce: tacchino con piselli

Oggi è il primo giorno di scuola e vedere tutti quei ragazzini con gli zaini enormi (e ancora vuoti) sulle spalle mi ha fatto tornare alla mente un sacco di ricordi (oltre che a farmi sentire un po’, ma solo un po’, vecchia). Non ricordo il mio primo giorno di scuola in prima elementare, ma ricordo la sensazione che provavo ogni primo giorno delle medie e delle superiori al rientro dalle vacanze: la voglia di rivedere tutti i miei compagni di classe e la paura di avere davanti a me un altro lungo anno scolastico da scalare. Non capivo bene se dovevo essere felice o angosciata.
E questa mattina, mentre i bambini andavano a scuola, ho riprovato il gusto di quella sensazione, e ho anche pensato che dev’essere davvero dura cominciare 9 mesi di scuola dopo 3 mesi, ben 3, di ferie. E mi sono consolata, perché io, lavorando, di ferie ho fatto solo due settimane e non ho sentito molto il trauma da rientro. =)

Passiamo alla cucina. Oggi ricetta per un secondo piatto veloce e gustoso: tacchino con i piselli.

Tacchino con piselliIngredienti:
600gr fesa tacchino
400gr piselli
1 limone
1 bicchiere brodo
olio
sale

Preparazione:
Tagliate le fette di tacchino a dadini.
Scaldate 2 cucchiai di olio e aggiungete il limone tagliato a spicchi.

Fate cuocere per qualche istante mescolando con un cucchiaio. Aggiungete la carne e i piselli, salate e fate rosolare per 5 minuti.

Lasciate cuocere per circa 20 minuti aggiungendo del brodo poco alla volta.
Spegnete il fuoco e lasciate riposare lo spezzatino così ottenuto per qualche minuto, in modo che i sapori si amalgamino bene.

Tagged: , , , ,

Comments: 3

  1. nel cuore dei sapori 13/09/2011 at 17:50 Reply

    Eh già sono riaperte le scuole! complimenti per questo succulento secondo :)

  2. Mercoledì 16/09/2011 at 22:09 Reply

    Il primo giorno di scuola me lo ricordo sempre come un trauma, ogni primo giorno di scuola della mia vita, sempre peggio!
    Quindi, ora, constatare che questa piacevolezza non mi tocca più, sono proprio contenta!
    Mi spiace solo che non devo comprare più il diario, per il resto proprio niente!
    Questa ricetta la terrò da conto per un ritorno alla mia solita e triste dieta!
    Denghiù!

    • alessia 22/09/2011 at 12:03 Reply

      Uh è vero anche a me dispiace molto non comprare più il diario :( o almeno non uno di quelli spiritosi e colorati.
      Ma sei già ritornata alla triste dieta? Ma sei matta, sai che porta male cominciare la dieta a settembre??? è meglio aspettare l’anno nuovo, smetti subito finchè sei in tempo!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *