jump to greenpink.eu

Ricetta capesante gratinate #2

Esperimento di cucina #2. Questo è l’esperimento di cucina numero 2 per 2 motivi: il primo perché è la seconda ricetta seria che abbiamo preparato in due, io e l’aiutante cuoco ( vedi puntata precedente ), e secondo perché è la seconda variante della ricetta di capesante gratinate che mi piace preparare, la prima la trovi qui .

Un’ottima ricetta per antipasti considerando la sua bontà e la semplicità con cui si può preparare. L’aiutante cuoco ha ereditato anche il sapere del <em>barbatrucco</em> tramandato di generazione in generazione: per evitare che la farcia della ricetta di capesante gratinate fuoriesca dal guscio durante la cottura, preparate degli anelli con alcuni fogli di alluminio.

Ricetta capesante gratinate

Ingredienti:
4 capesante
60gr pangrattato
25gr parmigiano reggiano
100-150ml brodo vegetale
1 cucchiaio prezzemolo tritato
aglio
olio d’oliva
sale

Preparazione:
In una terrina amalgamate il pangrattato con il parmigiano reggiano, il prezzemolo, uno spicchio d’aglio schiacciato, un filo d’olio, un pizzico di sale. Aggiungete anche il brodo poco alla volta e mescolate con cura fino ad ottenere un composto cremoso.

Quando avrete ottenuto un composto omogeneo non troppo liquido, disponete le capesante in una teglia da forno, appoggiandole sopra agli anelli di alluminio preparati in precedenza.

Ricoprite le capesante con la farcia e bagnatele con l’olio d’oliva.

Fate cuocere a forno preriscaldato a 200° per almeno 15 minuti, fino a quando la farcia non abbia acquisito un colorito dorato.

Tagged: , , ,

Comments: 4

  1. Mercoledì 30/01/2013 at 17:57 Reply

    Wella! Sembrano proprio quelle che mi fa mammà! Io non mi ci sono ancora cimentata!
    Questa magia dell’anello non la potevo neanche immaginare! ;) Quando uno ne sa, sei troppo avanti! (scusa la mia ignoranza, ma il corallo l’hai lasciato o lo togli x farci qualcos’altro? oppure queste non ne erano dotate? Lo so, sono una bambina curiosa!)

    • alessia 07/02/2013 at 11:30 Reply

      Eh si cara, si vede subito chi ne sa, e pensa un po’!?! Con il corallo delle capesante ci abbiamo fatto l’anello…ahahahahah
      No scherzo, il corallo ce lo siamo pappati!

  2. sempreunpodime 15/02/2013 at 14:34 Reply

    Le adoro!!! Complimenti!!! Brava come sempre!

    • alessia 19/02/2013 at 18:56 Reply

      Che piacere leggerti, grazie mille per essere passata di qui.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *